Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

skande 23 ON LINE 24 novembre 2014

Scegli una pagina:
Scroll to top

Top

Il lavoro del Social Media Manager? Creare contenuti. Le #MAGNIFICHE

Riccardo Scandellari

Qualche mese fa scrivevo che per fare il Social Media Manager bisognerebbe saper realizzare ogni sorta di contenuto e saper sfruttare le tecnologie per uscire al meglio e attirare l’attenzione. (almeno tendere a questo)
Non ho mai utilizzato questo blog per fare post promozionali alla mia attività. Oggi farò uno strappo alla regola, perché credo sia un contenuto interessante e condivisibile.

Stefano Peretto durante la fase di arrangiamento del brano

Stefano Peretto durante la fase di arrangiamento del brano

Quando avevo vent’anni, volevo fare il musicista, infatti ho suonato in alcune “band” della mia zona. Poi è arrivata la tendinite e comunque non essendo un talento irresistibile ho appeso la chitarra al chiodo nel giro di qualche anno. Qualche settimana fa ho installato una app sul mio iPad: “Garage Band” che mette a disposizione 8 tracce, numerosi strumenti virtuali con ottimi suoni facendomi di fatto tornare voglia di fare un brano musicale. Ho creato un prototipo e facendolo ascoltare al mio socio Rudy Bandiera abbiamo convenuto che potesse divenire un contenuto auto promozionale di forte impatto (speriamo).
Rudy è una persona straordinariamente versatile, molto aperto intellettualmente; si adatta a tutto, mette ottimismo nelle difficoltà, riesce a contenermi nei miei momenti di panico, insomma, un socio migliore non lo potevo trovare.

Rudy Bandiera durante la registrazione

Rudy Bandiera durante la registrazione

Con il prototipo del brano musicale ho contattato un mio vecchio amico, un vero musicista professionista: Stefano Peretto che ha esportato la musica e ci ha messo pesantemente le mani per farla funzionare. Il testo l’ho scritto di getto in poche decine di minuti, è stato come twittare, non pensavo mi fosse così facile farlo, anche perché mi sono divertito come un matto.
In studio di registrazione sono arrivati i primi guai per Rudy, ha dovuto pazientemente ripetere le strofe molte volte, anche perché non aveva mai fatto un lavoro di questo tipo e perché il testo e dove andava cantato l’avevo in testa solo io.
Poi è venuto il mixaggio e l’inserimento nel ritornello di un’altra professionista: Stefania Chiari per rinforzarlo.

Maria Chiara Greco, Rudy e Alessia Camera, durante una fase di lavorazione del video

Maria Chiara Greco, Rudy e Alessia Camera, durante una fase di lavorazione del video

Il video è stato fatto negli uffici di NetPropaganda e qualche esterno tra Bologna e Ferrara.
La cosa più complessa in tutto questo lavoro, che ha richiesto quasi due mesi di lavorazione essendo tutti molto impegnati con i clienti, è stato mantenere il segreto con gli amici specie quelli più vicini.
La storia, per chi segue Rudy, è “famosa”: Le #MAGNIFICHE sono una board di Pinterest che Rudy alimenta quotidianamente con donne maggiorate, nulla di pornografico, sono tutte rigorosamente “coperte”. E spesso viene criticato da femministe che sostengono sia un “maschilista”, se non peggio.
Se passate dal suo blog, lui la racconta meglio.

Spero apprezzerete, noi ci siamo divertiti nel farlo, il nostro principale obiettivo e che l’energia allegra e positiva si percepisca.

 

Commenti

  1. Complimenti per il lavoro, meglio di molti pezzi di Fiorello!

    P.S. In che senso le magnifiche ti prendono la mano??

  2. Riccardo Scandellari

    @Giuseppe non riveliamo tutto :D

  3. Erika

    Complimenti a tutti !!!! Mi auguro di vedere altre realizzazioni….

  4. Deheh, geniali! ;-)

Shares