Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

skande 13 ON LINE 20 settembre 2014

Scegli una pagina:
Scroll to top

Top

Digital PR: individuare le persone influenti

Digital PR: individuare le persone influenti
Riccardo Scandellari

La richiesta da parte del mercato è enorme, nelle conversazioni digitali chi è riuscito ad aggregare una buona community di persone ha un potenziale commerciale sfruttabile negli eventi, nella comunicazione attraverso il proprio blog e nel diffondere news. Vivo la situazione in cui sono in entrambi i ruoli di questa attività, sia nella parte di quello chiamato ad eventi, conferenze e nell’invio di prodotti omaggio, che nel cercare personaggi influenti per attività di Digital PR per aziende. Una delle cose più complesse è individuare le persone giuste e successivamente coinvolgerle. Ho fatto questa attività recentemente è non è una delle più semplici: individuare account di persone che abbiano un seguito e una conversazione attiva con loro community richiede tempo.
Per fortuna ci vengono d’aiuto gli strumenti di monitoraggio e il sito FollowerWonk. Questo tool è un motore di ricerca di profili Twitter, molto utile nel cercare persone influenti in un dato settore professionale (ad esempio giornalisti: https://followerwonk.com/bio/?q=giornalista). È possibile ottenere liste di utenti ordinati per numero di follower o quantità di post. Ha un buon strumento di misurazione della “social authority” per verificare la capacità di generare interazioni con il seguito. Non si affida a Klout per questo compito e non mi sembra meno attendibile rispetto al suo più blasonato concorrente. Esegue una ricerca in quello che abbiamo scritto nella bio; ricordate che avevo sottolineato l’importanza di compilarla inserendo informazioni utili ad essere trovati? Oltre a questo utile gadget ne ha altri di cui alcuni a pagamento. Tra quelli gratuiti interessanti sono il comparatore di utenti e il “follower analyzer“.

Oggi il compito di individuare le persone più giuste nel coinvolgerle in piani di influencer marketing è molto più semplice che in passato, anche grazie a strumenti come TalkWalker e Augure che agevolano enormemente un compito complesso come valutare le persone e la loro capacità comunicativa. Questa strada sarà sempre più battuta in futuro ed è meglio attrezzarsi per tempo.

Le fotografie di questo blog sono offerte per gentile concessione da SHUTTERSTOCK